Anatocismo bancario

In questo tipo di intervento rientrano tutti i conti correnti affidati ed in rosso, che siano in essere o chiusi da meno di dieci anni.

Valutazione preventiva dei conti correnti bancari affidati dai quali desumere gli interessi pagati e quanto invece doveva essere pagato, mediante ricalcolo con eliminazione dell’anatocismo e delle spese non dovute, al fine di richiedere un eventuale rimborso.

In tale valutazione vengono calcolate le commissioni di massimo scoperto, le valute ed eventuali sforamenti della legge 108 (Usura). I tempi normali di recupero sono di media 22-24 mesi oltre ai tempi della mediazione obbligatoria, mentre le spese da affrontare per instaurare il giudizio sono quelle necessarie per la mediazione, i contributi unificati da versare al Tribunale e le spese della CTU.

Quasi tutte le spese anticipate vengono in seguito recuperate con la sentenza di condanna. Alla Società, alla fine della vertenza, sarà pagata una percentuale sulle somme recuperate che sarà concordata alla firma dell’incarico.